TRANSFER PER TESSUTI

La specializzazione raggiunta nel settore stampa a trasferimento ci ha permesso di ampliare  ulteriormente la gamma dei prodotti, per trovare soluzioni di personalizzazione ottimali su ogni tipo di supporto dal classico tessuto per magliette, al vetro, pietra, candele, modellini, legno, metallo, pelle, sughero, carta, cartone, ceramica, papiri, pergamene, spalmati plastici, per realizzare targhe, quadri, segnaletiche, etichette, gadget, arte sacra, specchi etc. Si utilizzano stampanti laser o ink jet (settore hobbistico non professionale), fotocopiatori, plotter a resina o cera, è importante specificare all’atto dell’ordine su quale stampante si intende lavorare per scegliere il transfer specifico. Non sono necessari impianti o clichè, il trasferimento può avvenire sia a caldo che a freddo, il modo di applicazione è veloce e semplice a mezzo termopressa ottenendo risultati elevati in qualità e durata nel tempo, anche al tatto l’effetto può essere più o meno morbido o più o meno impalpabile. Particolarmente indicato l’uso per personalizzazioni su quantità ridotte, l’investimento è minimo: una buona Termopressa e una piccola scorta di Transfer specifici per i vari supporti su cui si intende lavorare.

CONCETTO OPERATIVO:

1 Si stampa o si fotocopia sul supporto (carta speciale che assorbe il toner) a colori o in Bianco/Nero in modo speculare (al rovescio).

2 Si ritaglia il transfer nel formato desiderato.

3 Si posiziona il transfer sul supporto desiderato (maglietta - mouse - targa - copertine - etc.) e con un’azione di pressione a caldo in tempi e temperature predeterminati l’immagine si trasferisce (termopressa).

4 Si spellicola togliendo la carta dal supporto e l’immagine risulta trasferita.

5 Si pulisce il supporto stampato ottenendo un’ottimo risultato finale.

 

N.B.: A seconda della superficie (tessuto, carta, legno, metallo, ceramica) si utilizzano carte di qualità differenti.

   

Mod. UNIVERS

Ideale per magliette in cotone ottimo il rapporto qualità prezzo

stacco a caldo abbastanza veloce, si adatta a quasi tutte le stampanti ,non ingiallisce grazie ai suoi antiossidanti.  Il transfer è composto da 115 gr di carta e 25 micron di film, se si dovesse inceppare nella stampante bisogna acquistare un transfer con una cornice. Se il cotone della maglia è economico ingiallisce.  Per il lavaggio resiste fino a 60 gradi, ottimale è 40 gradi con una durata della maglia uguale alla stampa, se lavando il colore viene via le cause possono essere una pressione troppo leggera, oppure un maglia troppo leggera ed economica.

Formato A3 297x420 mm confezione da 100 pcs.

kg
Mod. NOVOGEN05 Ideale per magliette in cotone, stacco a caldo ha caratteristiche simili al mod. UNIVERS ma è stato studiato per le stampanti di ultima generazione (CANON CLC, XEROX 1632), migliore qualità, più spalmabile. Formato A3 297x420mm. confezione da 100 pcs
kg
Mod. PNEU È un transfer indicato sempre per il settore tessuti ma tipo polo Ha la particolarità di lasciare un’impronta evidente in quanto ha più resina, è più elasticizzato e anche più costoso lascia un effetto mano plastica. Si può staccare anche a tiepido fino a 2 minuti max ed è un vantaggio quando si devono stampare più testi. Importante è la pressione, si ha un lavoro ottimale con termopresse pneumatiche. Lavaggio 60 gradi, il detersivo tende a ingiallire le resine del transfer. Formato A3 297x420 mm confezione da 100 pcs.
kg
Mod. SOLO Transfer per tessuti scuri stampabile un foglio per volta da by pass, ha un effetto da improta evidente, puo essere utilizato su molte stampanti Laser o fotocopiatori, il film resiste fino a un lavaggio 40 gradi. Il transfer è molto costoso in quanto ha una base bianca per evitare doppi passaggi, infatti i pigmenti delle stampanti non sono coprenti e per stampare un tessuto colorato è necessario usare un tranfer bianco e la copia o stampa non va fatta speculare. Se si utilizza un plotter da tagglio si può scontornare limagine. Il colore nero può diventare grigio sopratutto con stampanti Canon, temperature di lavoro di circa 160 gradi. Sottile; attacca a temperature basse (120°); elastico; versatile per applicazione su finta pelle, nylon, mute sub, etichette e può essere protetto da un transfer trasparente (per abiti da lavoro). FORMATO A3 420X297 mm Confezione da 50 pcs
kg
Mod. TESINK Transfer per magliette in genere utilizzabili solo su stampanti INKJET ha il vantaggio che tutti lo possono usare considerato che queste stampanti sono presenti a casa e in ufficio. Non viene utilizzato nei service per gli elevati costi, il lavaggio avviene a 40 gradi, in fase di stampa non usare programmi che diano qualità elevate max 360 dpi, altrimenti si ha una quantità troppo elevata di inchiostro e il transfer non è in grado di trattenerli tutti. Se il transfer vi sembra umido asciugarlo con una fonte di aria calda. Formato A4 210x297 mm confezione da 100 pcs.
kg
Mod. TERMOLASER Nuovissimo termoadesivo bianco stampabile con stampamti laser (toner), viene poi intagliato con plotter da taglio per creare numeri, loghi, etc. e applicato a caldo con termopressa su ogni tipo di tessuto, PVC e su alcuni titpi di pelle. Temperatura 170 gradi, secondi 20. Rotolo da 30 metri, altezza 21 cm (circa 100 fogli A4)
kg